CAMO Software
Alimenti e bevande


Con i prezzi dei beni di consumo ormai alle stelle, il rafforzamento crescente dei marchi "private label" e l'aumento della concorrenza di altre imprese nei mercati emergenti, i produttori di alimenti e bevande di alta qualità sono in difficoltà. Nel frattempo i requisiti normativi e di settore in materia di qualità e tracciabilità diventano più severi: aumentano le esigenze di convalida scientifica delle asserzioni sui prodotti e di garanzia della sicurezza degli ingredienti, alla luce ad esempio dei casi di ritiro dal mercato per contaminazione da salmonella.

L'applicazione di metodi e conoscenze scientifiche alla produzione di bevande e alimenti può fornire ai produttori un vantaggio competitivo. Innanzitutto, utilizzando la pianificazione delle sperimentazioni (Design of Experiments: DoE), è possibile gestire con efficienza i tempi di commercializzazione. Grazie a strumenti analitici ad alta precisione, come ad esempio la regressione multivariata (PLSR, PCR), è inoltre possibile monitorare la qualità in tempo reale sfruttando le tecnologie disponibili e in conformità alle normative più severe.

L'analisi multivariata e il sistema DoE possono essere implementati lungo l'intera catena del valore di alimenti e bevande per abbassare i costi e/o aumentare i ricavi.

L'analisi multivariata può essere utilizzata per un'ampia gamma di applicazioni, tra cui:

  • Utilizzo dell'analisi sensoriale per prevedere una potenziale crescita della quota di mercato
  • Fattori cognitivi e sensoriali nelle preferenze alimentari
  • Spettroscopia a infrarossi per il controllo e l'analisi della qualità alimentare
  • Determinazione della caffeina nel caffè decaffeinato mediante la spettroscopia NIR
  • Calibrazione della qualità della carne in termini di grasso (percentuale di grassi saturi, acido oleico, indice di rifrazione e così via) acquisita tramite analisi spettrale
  • Analisi dei dati a tre elementi di una coltivazione di frumento utilizzando dati spettrali NIR
  • Profili sensoriali: creazione di modelli multivariati di profili sensoriali
  • Mapping delle preferenze: mapping multivariato delle preferenze
  • Valutazione delle prestazioni del gruppo di specialisti: valutazione qualitativa dei dati sensoriali

Formulazione prodotti

Se si desidera realizzare un nuovo prodotto o migliorare una vecchia ricetta, è necessario modificare meticolosamente i parametri di processo e di composizione. Il metodo DoE è uno strumento indispensabile per lo sviluppo di un prodotto. Esistono diversi tipi di design, a seconda dell'obiettivo della sperimentazione. I nostri esperti possono fornire tutte le indicazioni e gli strumenti necessari.
Product Formulation

La configurazione della formulazione può influire su vari aspetti del prodotto: il costo di produzione, il profilo sensoriale, la composizione e altre misurazioni fisico-chimiche. Utilizzando strumenti di analisi dei dati multivariata, come ad esempio PCA e PLS, è possibile combinare tutte queste informazioni per trovare il migliore compromesso.

Qualità, sicurezza biologica e contaminazione

Il monitoraggio della qualità si basa generalmente sulla conformità di alcuni parametri a determinati limiti. La creazione di un modello multivariato per il controllo della qualità assicura una maggiore precisione, poiché prende in esame informazioni inerenti. Questo consente di ridurre il numero di falsi allarmi e di aumentare sia la produttività che l'accuratezza qualitativa.

La fase finale del monitoraggio è costituita dal monitoraggio on-line con integrazione di un modulo predittivo nella linea di produzione. Gli esperti di CAMO possono aiutarti a realizzare questi modelli e a implementarli nella tua struttura.

Monitoraggio dell'efficienza del gruppo di specialisti di analisi sensoriale e analisi degli studi sui consumatori

Quando si parla di alimenti e bevande, è indispensabile tenere in considerazione l'importanza dell'analisi sensoriale e degli studi sui consumatori. Ottenere misurazioni precise da un gruppo di specialisti di analisi sensoriale non è facile, ma è comunque indispensabile per ricavare conclusioni e risultati validi. I profili sensoriali sono molto utili durante lo sviluppo di un prodotto con caratteristiche mirate. CAMO fornisce consulenza e strumenti utili per valutare sia le prestazioni dei singoli specialisti che il consenso complessivo del gruppo.

Gli studi sui consumatori offrono informazioni sulle preferenze relative ai prodotti in base a segmenti della popolazione. Quando si lancia un prodotto, è molto importante suddividere in modo accurato la popolazione e definire il prodotto ideale per ciascun segmento. Gli esperti di CAMO possono aiutarti ad analizzare i risultati per individuare il prodotto ideale per la popolazione di riferimento.


1st prize:
Dr. Ivanka Dakova
University of Sofia
Using Mercury determination and speciation in wine by new ion-imprinted sorbents
2nd prize:
Buket Sahin
German Research Center for Food Chemistry
Effect of texture and bread age on the availability of important wheat bread aroma compounds during consumption (PTR-MS)
3rd prize:
James McKenzie
University of York
Using multiple analytical techniques to assist with feature selection and identification in complex mixture analysis